HEART CHAKRA

La Meditazione del Chakra del Cuore
Semplice ed efficace tecnica di meditazione basata sul respiro ed il movimento dolce del corpo, capace, lavorando sul centro energetico del cuore (il chakra centrale, cioè la via di mezzo nel percorso mistico, localizzato nel centro del petto), di creare una sensazione di salda connessione con la terra.

Posizione di base
In un luogo caldo e confortevole e in piedi, mantieni una posizione rilassata ad occhi aperti. Appoggia entrambe le mani sul chakra del cuore (al centro del petto). Percepisci il battito cardiaco, respirando in modo rilassato, senza modificare il respiro. Inspirando, porta energia fresca nel tuo corpo; espirando, lascia andare quella vecchia. Il cerchio del dare e ricevere ha inizio...
Prima fase: NORD (6:08)
Prima che cominci la musica, ascolta attentamente i 4 respiri di esempio. Quando effettivamente comincia la musica, espira energicamente e allo stesso tempo stira in avanti il braccio e la gamba destri, come se stessi spingendo l'energia vecchia fuori dal tuo corpo. Mentre inspiri, riporta braccio e gamba destri nella posizione di base, con le mani sul chakra del cuore. Ora espira nuovamente, ripeti lo stesso movimento con braccio, gamba e palmo sinistri. Continua a ripetere questi movimenti con il ritmo della musica, alternando sempre parte destra e parte sinistra. Col progredire dell'esercizio, la musica diventerà più veloce. Fermati quando la musica termina e ritorna nella posizione di base.
IMPORTANTE: Durante i movimenti, non muoverti con tutto il corpo! Resta ancorato e centrato nello stesso punto, muovendo solamente il braccio e la gamba e rimanendo radicato alla terra.
Seconda fase: EST E OVEST (6:08)
Ascolta ancora i 4 respiri iniziali. Questa fase è simile alla prima, solo che invece di stirare braccio e gamba in avanti, ora lo si fa a lato. Quando inizia la musica ruota leggermente la parte alta del corpo. Con l'espirazione, stira braccio e gamba a destra a lato (EST), e con la successiva espirazione fai la stessa cosa con braccio e gamba sinistri (OVEST). Con l'inspirazione, torna nella posizione di base con le mani sul chakra del cuore. Ripeti questa sequenza a ritmo di musica.
Terza fase: SUD (6:08)
In questa fase ci si stira all'indietro. Con l'espirazione ruota verso destra con la parte superiore del corpo, la testa, il braccio e la gamba destra, con la gamba sinistra fissa nella sua posizione di base. Inspirando, torna nella posizione di base e poi ripeti, sempre espirando, lo stesso movimento con il braccio e la gamba sinistri. Ripeti questa sequenza fino al termine della musica.
Quarta fase: IL CERCHIO (6:08)
Durante questa fase combina i tre esercizi descritti prima, in modo da creare una sequenza fluida. Questa è la parte più energetica della meditazione. Ripeti la sequenza fino al termine della musica.
Quinta fase: IL TEMPIO INTERIORE (5:36)
Siediti in una posizione rilassata oppure sdraiati. Lascia che la musica ti attraversi gentilmente. Respira in modo normale a percepisci la connessione con il tuo cuore. (Se vuoi, puoi anche portare le mani sul chakra del cuore)
Sesta fase: SUONO DI CAMPANE TIBETANE (14:47)
Se preferisci continuare a rilassarti in totale silenzio, spegni il lettore cd dopo la fase musicale del TEMPIO INTERIORE. Oppure puoi lasciarti andare al magico suono delle campane tibetane di questa fase, e tuffarti in uno spazio eterno di suono e silenzio... 

Corso di Meditazioni attive
Tutti i diritti riservati 2019
Creato con Webnode
Crea il tuo sito web gratis!